Sfide è il principale evento a Milano dedicato al mondo della scuola.

Giunto alla settima edizione, ha l’obiettivo di creare uno spazio e un tempo per la formazione e l’incontro degli insegnanti e di tutta la comunità educativa. La manifestazione è rivolta ai vari livelli di istruzione e formazione: scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado, istituti professionali, università, centri di ricerca e per l’insegnamento agli adulti.

L’evento, organizzato dalla casa editrice Terre di mezzo, propone una ricca offerta formativa: incontri di grande qualità, realizzati in collaborazione con i nostri partner — la casa editrice Erickson, specializzata in testi scolastici e formazione, e il MCE, Movimento di Cooperazione Educativa, associazione professionale di insegnanti che promuovono la cooperazione e la sperimentazione didattica attraverso gruppi di lavoro nazionali e locali.

L’appuntamento si svolge ogni anno a Milano, all’interno di Fa’ la cosa giusta!, la principale fiera italiana sugli stili di vita sostenibili, per rimarcare ai visitatori della fiera e ai partecipanti a Sfide che la scuola è qualcosa di profondamente legato alla comunità e al tempo che stiamo vivendo. Per noi la scuola è, al pari delle altre aree della fiera, uno spazio in cui si può fare “la cosa giusta” per il futuro, trovando alternative e stimoli per cambiare. Crediamo che educare sia compito di tutti, non solo degli insegnanti, e che ridare valore alla scuola e al lavoro di chi la abita significhi renderla capace di essere un vero motore di cambiamento per la società.

L’edizione 2024 si svolgerà dal 22 al 24 marzo.

Presenti! Insegnare insieme

Guardando ai bisogni della scuola da diverse angolazioni, abbiamo individuato alcune sfide su cui gli insegnanti potranno formarsi e confrontarsi a Sfide:

  • metodi per l’inclusione
  • orientare attraverso le storie
  • lingua, lingue, linguaggi
  • educare alla cittadinanza e alla sostenibilità
  • insegnamenti trasversali

L’esplorazione toccherà anche altri territori, con un raggio ampio: parleremo di avviamento alla professione, di valutazione e dialogo in classe, di educazione visiva e outdoor, di come si costruiscono le biblioteche scolastiche e gli altri ambienti di apprendimento. Non mancheranno le celebrazioni per il Centenario dalla nascita di due grandi maestri: Alberto Manzi e Danilo Dolci.

Sono 70 gli eventi in programma dal 22 al 24 marzo, tra incontri frontali, workshop e laboratori.

Organizzatori

SFIDE – La scuola di tutti è realizzato da

Terre di mezzo Editore

Il nome dice di noi. I confini ci piace abitarli, con gentilezza e determinazione. Appassionati di futuro, disponibili sempre a misurarci con la complessità del tempo presente. A farci domande. E lasciar spazio all’ascolto. Una scelta che abbiamo fatto nel 1994, quando siamo nati come giornale di strada. Una scelta che continuiamo a fare realizzando Fa’ la cosa giusta!, SFIDE – La scuola di tutti e pubblicando i libri, che sono il nostro modo per raccontare la realtà e inseguire l’utopia.

in collaborazione con

Erickson

Viviamo in un mondo che cambia sempre più velocemente. Di fronte a questi cambiamenti, cerchiamo di aprire nuovi orizzonti.
Affrontiamo temi legati all’educazione, alla didattica, alla psicologia, al lavoro sociale con un’attenzione particolare ad approcci e strumenti che garantiscano l’inclusione, la valorizzazione delle differenze, gli interventi multidisciplinari, le buone pratiche, il legame con le evidenze che emergono dalla ricerca scientifica.

MCE

Il Mce è un’associazione di insegnanti, educatori nata nel 1951 per costruire le condizioni per un’educazione emancipatrice per tutti/e a garanzia del rinnovamento civile e democratico. Fondamentali pedagogici sono la ricerca su: relazione educativa, conoscenze e modi dell’apprendere; sperimentazione metodologica e didattica; scambio tra educatori, insegnanti di ogni ordine di scuola per condividere idee e buone prassi intorno al “mestiere dell’educare”.