PALERMO

10 Novembre 2018
Fa’ la cosa giusta! Sicilia

Fiera del Mediterraneo
La prima edizione in Sicilia

Iscriviti agli incontri

L’acronimo la dice lunga: Scuola, Formazione, Inclusione, Didattica, Educazione: Sfide vuol essere il luogo privilegiato in cui dialogare a 360 gradi su istruzione e formazione, con insegnanti, dirigenti, studenti, amministratori, genitori, formatori, università, aziende: un’operazione complessa e ambiziosa, che pensa il futuro ripartendo dalla scuola. La prima edizione si è svolta lo scorso marzo a Fa’ la cosa giusta! a Milano, e ora a Palermo una edizione con tre incontri specifici:

1-Maria Aurora Mangiarotti

La progettazione didattica come leva per apprendimenti significativi. Strumenti, strategie, esperienze- ore 9,30 – 11,00

La costruzione di percorsi didattici che vedono gli studenti protagonisti del proprio apprendimento, richiede una sorta di “alleanza” tra i docenti del Consiglio di Classe che si concretizza, nella condivisione di obiettivi, metodi e realizzazione di attività coerenti, grazie ad una progettazione collaborativa, trasversale, autentica. Saranno presentate esperienze che privilegiano strategie didattiche attive, integrano le tecnologie nella pratica quotidiana e promuovono apprendimenti significativi.

Maria Aurora Mangiarotti :Formatrice in corsi per AD, team e docenti nelle aree competenze, valutazione, progettazione didattica, già docente di matematica. Svolge attività di Etutor e progettazione di corsi online su piattaforma Moodle. Ha ricoperto i ruoli di Animatore Digitale, funzione strumentale, referente per la formazione e per progetti di integrazione delle tecnologie nella didattica ed esperto INVALSI (profilo A2 – progetto Valutazione e Miglioramento).



2-Giuseppe Corsaro

La Rete e i social network: nuovi ambienti di crescita professionale per i docenti ore 11,00-12,30

Un nuovo modo di fare auto-formazione e formazione tra pari. Comodità e customizzazione nella formazione online. Le community, i blog, i canali YT: tutte le nuove forme “atomizzate” per l’aggiornamento professionale.

Il docente che vuole crescere professionalmente ed aggiornare i propri “ferri del mestiere” non può trascurare queste nuove realtà. Anche gli enti più tradizionali che erogano formazione (non escludendo neanche lo stesso Ministero) iniziano a prenderne coscienza.

Giuseppe Corsaro: Insegna Lettere nella Secondaria di primo grado. Esperto in nuove tecnologie applicate alla didattica. Ha fondato la community “Insegnanti 2.0”. Gestisce blog professionali dedicati alla didattica supportata dalle nuove tecnologie. Collabora con la rivista Bricks e con NextLearning. Svolge attività come formatore per il PNSD e per ImparaDigitale.



3-Liborio Calì

L’utilizzo dei codici QR nella didattica e la realtà aumentata ore 12,30-14,00

La realtà virtuale e la realtà aumentata, grazie alla diffusione degli smartphone con app capaci di arricchire l’interazione reale-virtuale, rendono qualitativamente più varia l’esperienza di apprendimento e stimolano la curiosità. Nel workshop esploreremo le potenzialità dei codici QR, impareremo a crearli e ad utilizzarli al servizio della didattica. Conosceremo inoltre alcuni contenuti in realtà aumentata.

Liborio Calì: Laureato in Filosofia presso l’Università dei Catania, insegna attualmente presso il Liceo delle Scienze Umane di Agira. Formatore MIUR nel programma #Futura PNSD per la Scuola Digitale, si occupa di metodologie didattiche innovative connesse all’uso delle tecnologie digitali. Ha conseguito 4 Master e 4 corsi di Perfezionamento Universitari, e ha collaborato come docente a contratto con le Università di Catania e di Palermo.  Formatore in numerosi corsi rivolti a Dirigenti Scolastici, DSGA, Animatori Digitali e docenti per tematiche relative alla realizzazione del PNSD. Ha svolto la mansione di esperto in numerosi corsi per la realizzazione del Piano Nazionale di Formazione Docenti.



Note organizzative:  Il corso si svolgerà  al pad.15 della Fiera del Mediterraneo (accanto all’area espositori pad.16).

Per partecipare al corso bisogna registrarsi e compilare la scheda di iscrizione a questo indirizzo:  https://www.officinescuola.it/sfide-palermo/iscrizioni.php

Per ogni informazione: [email protected].  Rif. Mirjam Ognibene


Ai docenti che frequenteranno tutti gli incontri, saranno rilasciati alla fine attestati di partecipazione da parte della Scuola Capofila della rete “Le Scuole di Sfide” autorizzata dal MIUR a certificare la formazione.