fbpx

Natura e infanzia. Re-immaginare una relazione attraverso gli albi illustrati

Caricamento Eventi
Quello dei più piccoli con la natura è un rapporto privilegiato. Anche nelle tasche di quelli che giocano in un cortile di cemento, frugando troveremo un pigna, un rametto, un sasso. In questo rapporto così spontaneo e individuale, la lettura di un albo illustrato ambientato all’aria aperta diventa uno strumento didattico capace di sviluppare il pensiero ecologico, coltivare l’amore per la natura, educare all’immagine. Non da ultimo, piantare nell’infanzia semi che un giorno potranno far fiorire una foresta.
Un incontro per docenti della scuola dell’infanzia e primaria, studenti, educatori e genitori, accompagnato dagli albi illustrati di Olga Tranchini, Irene Penazzi e Sara Donati – Formica e CicalaUn anno tra gli alberiPapà Montagna – e guidato da Marnie Campagnaro, docente di Letteratura per l’infanzia e l’adolescenza presso l’Università di Padova e direttrice del Corso “Lettura e letteratura per l’infanzia e l’adolescenza (0-18 anni). Progetti ed esperienze per insegnanti, educatori e animatori”.
“Neve? Cotone? Morbido pelo?
Si sente qualcosa cadere, 
soffice soffice
come una carezza sul cuore.
Sono i semi
portati dal vento,
volano via, volano altrove, 
verso speranze, vite nuove.”
(testo di Valentina Levrini. “Un anno tra gli alberi”, Terre di Mezzo Editore)

Per partecipare a Sfide 2023 è  necessario acquistare il biglietto d’ingresso giornaliero a Fa’ la cosa giusta! a questo link: https://www.falacosagiusta.org/ingressi e compilare il modulo d’iscrizione qui sotto.

Condividi questo evento:

Torna in cima