fbpx

I dispersi e i salvati. Una scuola “politropica” contro l’analfabetismo sociale

Caricamento Eventi

Il PNRR farà piovere fiumi di risorse sulla scuola per combattere la dispersione. Ma come evitare che sia l’ennesima occasione mancata? Al di là dei numeri relativi agli abbandoni veri e propri, comunque drammatici, nella scuola sembra dilagare infatti la dispersione implicita, ovvero l’allontanamento dal senso profondo dell’Istituzione. Presi dall’ansia misurativa si rischia di perdere di vista il problema dell’incapacità di utilizzare consapevolmente le informazioni acquisite e di contenere l’ “analfabetismo sociale”, che impedisce di leggere il reale in maniera critica. Puntare ad un apprendimento significativo necessita allora lo sviluppo di un pensiero “politropico” in grado di tra-guardare la realtà da diversi punti di vista e di considerare senza pregiudizi le molteplici sfaccettature dell’esistente.

Per partecipare a Sfide 2023 è  necessario acquistare il biglietto d’ingresso giornaliero a Fa’ la cosa giusta! a questo link: https://www.falacosagiusta.org/ingressi e compilare il modulo d’iscrizione qui sotto.

Condividi questo evento:

Torna in cima