MILANO

23-25 Marzo 2018
Fieramilanocity

Costruiamo la scuola di domani
Domenica 25/3

12:00 – 13:30

Sala Arancione

Foodinsider per l’educazione alla salute e al consumo consapevole


Il consumatore è bombardato da messaggi pubblicitari: prodotti industriali reclamizzati come artigianali. Il marketing trasforma un prodotto con decine di additivi chimici in un alimento”naturale”. Quanto sappiamo realmente di quello che mangiamo? Imazil, glutammato monosodico, nitrato di sodio, edulcoranti artificiali, solfiti, sciroppo di glucosio, …. Siamo in grado di riconoscere un alimento ‘sano’ da uno che ci ‘avvelena’? Ci troviamo cibi ‘pericolosi’ anche nelle mense scolastiche? I  bambini cosa rischiano? Come difenderli e come difenderci? Ne parleremo con Anna Villarini biologa e specialista in Scienza dell’Alimentazione, ricercatrice presso il Dipartimento di Medicina Predittiva e per la Prevenzione della Fondazione IRCCS-Istituto Nazionale dei Tumori dove coordina alcuni studi di intervento alimentare, e Giovanni Dinelli Professore ordinario presso il Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università di Bologna, esperto di agricoltura biologica e metodi di coltivazione a basso impatto ambientale con particolare riferimento al valore nutrizionale dei prodotti agricoli e al loro impatto diretto e indiretto sulla salute umana.
Introduce e modera Claudia Paltrinieri curatrice di Foodinsider



Modulo di iscrizione


Claudia

Paltrinieri

Curatrice di Foodinsider
https://www.sfide-lascuoladitutti.it/wp-content/uploads/2017/12/Anna-Villarini.jpg

Anna

Villarini

Biologa e specialista in Scienza dell’Alimentazione, ricercatrice presso il Dipartimento di Medicina Predittiva e per la Prevenzione della Fondazione IRCCS-Istituto Nazionale dei Tumori dove coordina alcuni studi di intervento alimentare.
https://www.sfide-lascuoladitutti.it/wp-content/uploads/2017/12/Givanni-Dinelli.jpg

Giovanni

Dinelli

Professore ordinario presso il Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università di Bologna, esperto di agricoltura biologica e metodi di coltivazione a basso impatto ambientale con particolare riferimento al valore nutrizionale dei prodotti agricoli e al loro impatto diretto e indiretto sulla salute umana.