fbpx

Dare forma all’insegnamento. Scuola e università per la formazione dei docenti

Caricamento Eventi

Dice Hannah Arendt “L’insegnante si qualifica per conoscere il mondo e per essere in grado di istruire altri in proposito, mentre è autorevole in quanto, di quel mondo, si assume la responsabilità”.
Grande, allora è la responsabilità di chi insegna. Ma grande è anche la responsabilità di chi, sul campo, si occupa di formazione. È necessario un impegno collettivo per sostenere la scuola e affiancarla nella costruzione di strumenti capaci di rispondere alle importanti sfide della democrazia contemporanea.
Quali sono le collaborazioni, i contesti, le pratiche per promuovere e sostenere la professionalità insegnante?
Gli strumenti della ricerca, l’analisi della documentazione didattica, il confronto fra docenti e, più in generale, la sinergia fra teoria e pratica possono fornire agli insegnanti uno spazio di riflessione sulle proprie pratiche e una leva per ripensare al proprio fare scuola. La cooperazione tra università, scuola, associazioni professionali può rappresentare una leva strategica per promuovere e sostenere la ricerca didattica e la sperimentazione a scuola: è a partire da un apprendimento contestualizzato che gli insegnanti possono costruire quella comunità di pratiche capace di generare nuove modalità di insegnamento.

Iscrizione

0 Partecipanti
Iscriviti qui
Torna in cima