fbpx

Laboratorio 3

  1. Eventi
  2. Laboratorio 3
Oggi

Recurring Event Laboratori

Biblioteca di lavoro a scuola oggi

Laboratorio 3

Leggere a scuola significa creare le condizioni perché la lettura sia esercitata oltre il periodo dell’imparare la strumentalità necessaria ad essa. L’adozione alternativa al libro di testo, scelta possibile nel nostro paese ma poco presa in considerazione, è una possibilità che riserva strategie e pratiche ancor oggi innovative e che offre lo spazio per coltivare ottimi lettori e tenaci ricercatori. La dotazione delle risorse librarie e non permettono la costituzione di un patrimonio capace di rispondere a tutte le esigenze formative. La biblioteca di lavoro può diventare ambiente di apprendimento, spazio reale per l’incontro e la comunicazione, per la crescita [...]

Service Learning per lo sviluppo di una comunità educante

Laboratorio 3

Un incontro con Patrizia Lotti e Antonio Sofia per riflettere insieme sui significati di apprendimento esperienziale, protagonismo di studenti e studentesse, rapporto con territorio e comunità, organizzazione, documentazione e valutazione del lavoro educativo così da condividere modello ed elementi caratterizzanti del Service Learning anche in relazione a PCTO, Educazione Civica e Patti Educativi di Comunità.

Io insegno inglese così, e tu?

Laboratorio 3

Per i docenti di ogni ordine e grado, SFIDE – La scuola di tutti propone uno spazio di confronto informale, in cui potersi scambiare proposte, opinioni, consigli circa le pratiche d’insegnamento della lingua inglese. Un workshop che invita alla condivisione delle proprie pratiche didattiche, prendendo spunto dai coffee break & ideas sharing tipici dei convegni internazionali. Le docenti Valentina Morgana (scuola secondaria) e Ilaria Dui (scuola primaria), che guideranno i gruppi, stimoleranno il confronto proponendo alcuni temi di approfondimento tra pari: organizzare spazi e tempi della lezione di lingua; strutturare i materiali; pianificare in maniera verticale; valutare un buon testo [...]

Recurring Event Laboratori

Segni e oggetti da trasformare

Laboratorio 3

"La fantasia,l’invenzione e la creatività pensano,l’immaginazione vede" (Bruno Munari) Il laboratorio, dedicato all’espressione grafica nello spazio zero/sei, tratta il processo della “trasformazione”. Il gioco della trasformazione attraverso segni grafici o immagini fotografiche, avvicina bambini e bambine a sperimentare un nuovo modo per creare immagini. Comprendono che per fare un disegno non esiste un’unica soluzione, un unico punto di vista, e le immagini che guardano possono stimolare altri disegni .

Io insegno italiano così, e tu?

Laboratorio 3

Come si può insegnare la lettura e la scrittura in modo efficace? Come si può organizzare il tempo della famosa “ora di lezione”? Cosa si trasforma un’aula in una classe laboratorio? Facciamo quattro chiacchiere sulle Minilesson di lettura e scrittura con Sabina Minuto, docente di lettere nella scuola secondaria di II grado a Savona e formatrice, tra le principali promotrici in Italia del metodo WRW Writing and Reading Workshop.

Recurring Event Laboratori

(video)giocare con la matematica e la fisica

Laboratorio 3

Un laboratorio con Enea Montoli sulla didattica della matematica e della fisica attraverso l'uso di videogiochi. Esploreremo le potenzialità del media videoludico sperimentando l'utilizzo della piattaforma Renovatio Quest, una serie di videogiochi didattici realizzati esplicitamente per l'insegnamento della matematica e della fisica nella scuola secondaria di II grado. Consigliamo ai partecipanti di portare con sé un portatile o un telefono smartphone.

Un’impresa pedagogica collettiva: il territorio educante

Laboratorio 3

Una quota sempre maggiore di minori e di giovani è sospinta nelle periferie sociali e culturali del Paese e le povertà educative continuano a determinare molta sofferenza individuale e grave perdita del potenziale di cittadinanza. I dati su dispersione e abbandono scolastico attestano quanto la scuola non riesca a contrastare le disuguaglianze nelle opportunità di crescita. La scuola non basta. Serve mettere mano a una chiara e condivisa politica educativa dei territori, definendo responsabilità, strumenti e pratiche di dialogo tra scuola, amministrazioni locali e formazioni sociali, per garantire a infanzia e adolescenza le condizioni per permettere a ognuno lo sviluppo [...]

Progettare un laboratorio a partire da un albo illustrato

Laboratorio 3

Immaginate come sarebbe interessante se un gruppo di insegnanti potesse sedersi attorno a un tavolo con un prezioso albo illustrato tra le mani e progettare un intervento laboratoriale proprio a partire dagli spunti che tale libro offre. Bello, vero? Sappiate che è possibile! Lo faremo sabato 25 marzo dalle ore 16:30 alle ore 18:00 presso la fiera Sfide. Rifletteremo attorno a interrogativi quali: come si può progettare un laboratorio divertente a partire da un albo illustrato? Come si può, attraverso questo strumento, educare al pensiero? Poi ci metteremo all’opera, per creare davvero un laboratorio che stimoli la riflessione e accenda [...]

Io insegno storia così, e tu?

Laboratorio 3

Dall’origine dell’essere umano a ieri l’altro. Insegnare storia non è facile come potrebbe sembrare. Selezionare gli argomenti, aiutare a comprendere i meccanismi complessi che articolano le vicende storiche, far digerire date e nomi, tenere conto delle nuove prospettive storiografiche in una scuola che cambia, usare proficuamente le fonti… Molte sono le questioni che le insegnanti troppo spesso affrontano da sole dietro la porta chiusa della propria classe. Sfide vi offre l’opportunità di parlarne e confrontarvi in libertà con altre docenti che hanno trovato delle risposte o propongono nuove domande.

4 passi per una pedagogia dell’emancipazione

Laboratorio 3

Cosa significa lavorare a scuola per l’emancipazione dei soggetti? Come intervenire sul contesto per modificare sfondo e relazioni perché si attivi una trasformazione dell’ambiente educativo? I 4 passi sono azioni concrete e fattibili, portatrici dei valori della cooperazione, che permettono a noi insegnanti di operare scelte consapevoli in ogni momento del fare scuola, per rendere la scuola luogo di partecipazione reale di bambini e bambine. Discuteremo di come tradurre i 4 passi (strumenti di democrazia, lavoro a classi aperte, didattica della ricerca e valutazione formativa) nel nostro agire quotidiano per la costruzione di una classe cooperativa.

Io insegno matematica così, e tu?

Laboratorio 3

È possibile essere liberi in matematica? Come si coniugano creatività e flessibilità con l'insegnamento della matematica? Come stimolarle? Le insegnanti Grazia Cotroni (professoressa di matematica e fisica) e Valeria Razzini (insegnante di scuola primaria), entrambe autrici Erickson, ne parleranno con altri docenti di vari ordini e gradi in uno uno spazio alla pari che avrà come obiettivi: identificare buone prassi per lavorare in modo produttivo in un'ottica di continuità verticale tra i vari cicli scolastici; stendere linee guida per una didattica della matematica concreta ma flessibile e creativa.

Torna in cima